La Fondazione Attua Ente del Terzo Settore, con sede a Napoli in Via Fiorentini 10, codice fiscale 95262140635 nella persona del suo rappresentante legale Vanio Balzo, nato a Cerea (VR) l’11 marzo 1959, autorizzato alla stipula del presente atto,

La SVIMEZ-Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno con sede in Roma, Via di Porta Pinciana 6, codice fiscale 80138490588 nella persona del suo direttore Luca Bianchi, nato a Roma il 18/01/1968, autorizzato alla stipula del presente atto,

CONSIDERATO CHE

La Fondazione Attua evidenzia nell’art. 3 del proprio Statuto l’obiettivo di perseguire la finalità generale di ricerca scientifica di particolare interesse sociale, formazione universitaria e post-universitaria e organizzazione e gestione di attività culturali di interesse sociale, favorendo pratiche di organizzazione di comunità e lo sviluppo e attuazione di progetti di welfare comunitario e di valorizzazione sociale ed ambientale di assets territoriali attraverso la più ampia partecipazione delle persone alla loro formulazione, proposta e attuazione. La Fondazione promuove, altresì, iniziative finalizzate a migliorare i servizi di comunità e la coesione sociale nei territori del Mezzogiorno e, più in generale, in Italia e in ambito Euro-Mediterraneo.

La Fondazione Attua persegue conseguentemente, in relazione alle dinamiche, ai bisogni e alle politiche pubbliche per lo sviluppo del benessere sostenibile sociale, economico e ambientale delle comunità, le finalità di:

  • promozione e attuazione di iniziative e progetti in collaborazione con stakeholder territoriali per la promozione di iniziative innovative e sperimentali di sviluppo locale equo e sostenibile;
  • assistenza e supporto ai cittadini, agli Enti del Terzo Settore, come individuati dalla nuova riforma del Terzo Settore, e alle imprese, per analizzare, individuare e predisporre idee e progetti che contribuiscano a migliorare le condizioni di vita delle comunità territoriali;
  • promozione di analisi e valutazioni di politiche pubbliche e di interventi volti a conseguire risultati socialmente misurabili a livello territoriale o nazionale;
  • studio e ricerca su fenomeni, dinamiche e impatti delle politiche locali, nazionali ed internazionali di sviluppo locale, welfare comunitario e forme organizzate di partecipazione civica;
  • formazione di classi dirigenti politiche, amministrative e imprenditoriali per la diffusione di competenze nell’organizzazione di comunità e la progettazione e attuazione di interventi di sviluppo sociale orientati a risultati misurabili;
  • promozione di eventi e pubblicazioni sui temi di interesse, anche al fine di attivare reti informative e di network che consentano la circolazione delle informazioni, la loro condivisione e comparazione.

La Fondazione Attua, operando sulla base di piani quadriennali e progetti articolati:

  • persegue l’obiettivo di una maggiore coesione sociale attraverso la promozione di azioni innovative, progetti, occasioni di apprendimento su varie tematiche, dalla tutela dell’ambiente, all’uso consapevole delle risorse ambientali, alla costruzione di un welfare di comunità, all’attenzione ai sistemi educativi e formativi, in particolare rivolto ai giovani ed ai cittadini per favorire una più compiuta dimensione di cittadinanza europea e mediterranea;
  • sostiene la diffusione di pratiche virtuose, favorisce l’incontro fra soggetti protagonisti di buone pratiche di welfare comunitario e di esperienze significative che aiutino l’apprendimento collettivo e contribuiscano a rafforzare scelte e comportamenti individuali;
  • divulga i risultati delle attività e dei progetti promossi e partecipa alla diffusione di nuovi filoni di approfondimento e ricerca a livello internazionale;
  • stabilisce organici rapporti con altre fondazioni, movimenti, associazioni ed ETS aventi finalità simili o integrate.

La SVIMEZ, Associazione avente natura giuridica privata giuridicamente non riconosciuta, senza scopo di lucro né natura commerciale, ai sensi dell’art. 2 dello Statuto, ha lo scopo di promuovere, nello spirito di una efficiente solidarietà nazionale e con visione unitaria, lo studio particolareggiato delle condizioni economiche e sociali del Mezzogiorno, al fine di formulare concrete proposte ai diversi attori, a livello locale e nazionale, responsabili delle politiche pubbliche.

La SVIMEZ riconosce nel rafforzamento delle condizioni sociali e di accesso ai fondamentali diritti di cittadinanza una fondamentale precondizione da soddisfare per promuovere, al Sud, lo sviluppo delle attività economiche, in primis quelle industriali, che meglio rispondano alle esigenze di recupero del ritardo di sviluppo delle regioni meridionali e, per questa via, perseguire gli obiettivi complementari della convergenza Nord/Sud e della crescita nazionale nel contesto europeo.

La SVIMEZ, per il conseguimento degli scopi sociali:

  • garantisce la costante collaborazione con gli organi dello Stato e con le Amministrazioni, ai diversi livelli di governo, responsabili delle politiche pubbliche;
  • accorda la propria collaborazione ad altri soggetti pubblici e/o privati nazionali e internazionali che condividono interessi di ricerca e approfondimento dell’Associazione;
  • fornisce valutazioni e analisi quantitative della struttura e dell’evoluzione dell’economia e della società del Mezzogiorno e dello stato di attuazione delle politiche di sviluppo;
  • realizza studi e ricerche sui vari aspetti dei divari territoriali nell’accesso ai diritti di cittadinanza, finalizzate sia ad esigenze conoscitive ed analitiche sia alla definizione di elementi e criteri utili ai fini dell’orientamento degli interventi di politica economica regionale e nazionale.

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE:

Art. 1

Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente Protocollo di Intesa.

Art. 2

La SVIMEZ e la Fondazione Attua si impegnano a collaborare per individuare specifici ambiti di collaborazione e ad attivare tutte le azioni necessarie alla realizzazione delle attività operative di interesse comune ai sensi del presente Protocollo di Intesa.

Art. 3

La Fondazione Attua e la SVIMEZ si impegnano a rendere disponibile e a condividere reciprocamente, alle condizioni e con le modalità di volta in volta definite attraverso appositi accordi tra le parti, il proprio patrimonio di conoscenze e competenze necessarie per la realizzazione dei progetti di cui al precedente articolo.

Art. 4

La Fondazione Attua e la SVIMEZ si impegnano a progettare congiuntamente azioni e attività dirette per promuovere gli obiettivi comuni nonché a realizzarli attraverso la stipula di specifici accordi.

Art. 6

La collaborazione nella stesura dei progetti di ricerca sviluppati nell’ambito del presente Protocollo di intesa non comporta alcun onere finanziario diretto a carico degli enti sottoscrittori.

Art. 7

Il presente Protocollo d’intesa ha la durata di 3 anni decorrenti dalla data di trasmissione, tramite posta elettronica certificata, dell’originale dell’atto munito di firma digitale, ad opera della parte che per ultima ha apposto la sottoscrizione. Alla scadenza del presente Protocollo di intesa, le Parti dispongono sin da ora la possibilità di rinnovarlo o modificarlo, con atto aggiuntivo che richiami i contenuti ed i termini riportati nel presente Atto, previa delibera delle rispettive Amministrazioni. In caso di rinnovo le Parti valutano se sottoporre il Protocollo ad eventuale revisione ed aggiornamento.

Letto, confermato e sottoscritto.

Roma, lì 18 giugno 2024