Evento 2018

Evento 20182019-07-27T09:07:00+00:00

La visione che crea condivisione

Azioni concrete per lo sviluppo sostenibile

Usa sempre quel dono che nessuno ti può togliere, il dono della voce, per cambiare la società.

Le parole di Florence Ozor, già leader di #BringBackOurGirls, il movimento nato per chiedere la liberazione delle ragazze rapite dai terroristi di Boko Haram, in Nigeria, riecheggiano nelle orecchie dei tanti soci e simpatizzanti di Attua che hanno partecipato al primo evento annuale della Fondazione il 1° dicembre 2018, a Roma.

L’evento è stato il primo momento pubblico di presentazione della Fondazione, che ha voluto mettere in mostra i propri programmi per i prossimi anni, riassunti nel piano quadriennale 2019-2022 che identifica in quattro dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite – salute e benessere, istruzione di qualità, città e comunità sostenibili, utilizzo responsabile delle risorse – i temi di lavoro principali.

Ospiti della Fondazione Florence Ozor, che ha voluto lanciare un appello all’azione civica e alla partecipazione, Padre Enzo Fortunato, Direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di San Francesco in Assisi, che ha parlato della condivisione e della compartecipazione, e Andrea Pignatti, che ha presentato Water Explorer, il primo progetto che la Fondazione Attua sosterrà nel 2019. Frans Timmermans, primo vicepresidente della Commissione Europea e Enrico Giovannini, presidente dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), hanno voluto inviare un loro messaggio video di auguri per la Fondazione.

È possibile vedere qui la registrazione integrale dell’evento, rileggere qui l’intervento tradotto in italiano di Florence Ozor, e vedere qui la fotogallery della giornata.