Rafforzare investimenti in Europa per favorire crescita e sviluppo in Italia

Maroni (Attua), rafforzare investimenti in Europa per favorire crescita e sviluppo del nostro Paese.

“La crescita e lo sviluppo del nostro Paese passano anche dal rafforzamento degli investimenti in Europa”. Lo ha dichiarato Roberto Maroni, il nuovo presidente onorario della Fondazione Attua, venerdì 15 febbraio durante il seminario “L’Europa che investe: A cosa serve il Piano Juncker? Quale futuro per il Piano di Investimenti per l’Europa?”, che ha visto la partecipazione di Thomas Kusstatscher, senior advisor del vicepresidente della Banca europea degli Investimenti, Luigi Paganetto, vicepresidente della Cassa Depositi e Prestiti, e Mario Caputo, consigliere della Fondazione Attua. “Da subito dobbiamo dare il nostro contributo nell’analizzare la situazione europea per fare crescere gli investimenti”, ha aggiunto Maroni.

Soddisfatto Gianni Pittella, presidente della Fondazione Attua e gia’ presidente del Gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo: “Quando Juncker ci ha chiesto il suo supporto per diventare presidente della Commissione Europea, abbiamo posto la condizione che lanciasse un grande piano di investimenti. Adesso che questo piano c’e’ bisogna sfruttarlo bene. L’iniziativa di oggi e’ utile per spiegare a imprenditori e amministratori locali come utilizzare al meglio gli utili strumenti di finanziamento che l’Europa mette a disposizione”. “E’ l’inizio di una serie di iniziative sull’Europa che Attua organizzera’ in tutta Italia per i propri soci”, ha concluso Pittella.

Categorie

Articoli recenti

2019-02-18T11:34:26+00:00Febbraio 18th, 2019|Categories: Generale|0 Comments