Arte e Responsabilità Sociale nel segno del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto

Arte e Responsabilità Sociale nel segno del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto

All’Archivio Centrale dello Stato a Roma la conferenza “Arte e Responsabilità Sociale nel segno del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto”, promossa dalla Fondazione Attua e altri enti promotori quali il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), la Commissione Europea, la Fondazione Pistoletto, Pavart e Sopramaresotto.

La responsabilità sociale dell’arte e più in generale della cultura nei processi di trasformazione in atto nel nostro pianeta, è al centro dei dibattiti tematici proposti dal Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto.

Seguendo questo orientamento sono stati realizzati alcuni eventi in collaborazione con artisti, architetti, uomini di cultura, amministratori e associazioni, che hanno caratterizzato la stagione culturale romana alla fine del 2018 e all’inizio del 2019. Il 20 dicembre ha fatto la sua prima apparizione al Macro Asilo di via Nizza “La Bandiera del Mondo, 1 + 1 = 3″ di Angelo Savarese e Michelangelo Pistoletto.

Il giorno seguente, il 21 dicembre 2018 all’Archivio Centrale dello Stato di Roma, la mostra “Costituzione e diritto delle genti” ha inaugurato l’installazione “Al Passo della Costituzione con il Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto, realizzata in collaborazione con Massimo Domenicucci.

Nello stesso evento sono stati esposti i lavori di Eve Carcan (Claudia Cantoni e Patricia Carpani) “Art for Global Goals” dedicata ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030, insieme alle opere di Auro, Celso, Bruno Ceccobelli, Enzo Barchi, Ludovica Sitajolo, Fiamma Zagara. Inoltre nel mese di gennaio 2019 presso il Macro Asilo si è tenuto il primo Rebirth Forum Roma di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, e cui ne seguirà un secondo il 7 marzo 2019.

Categorie

Articoli recenti

2019-03-05T13:44:26+00:00Febbraio 28th, 2019|Categories: Generale|0 Comments